Come si coltivano le arance?

  • di

Come si coltivano le arance? La maggior parte delle persone sa che il modo più semplice è coltivarle in casa. Tuttavia, questo potrebbe non essere possibile per tutti. Se vivete in un appartamento o avete un piccolo giardino, potreste non avere lo spazio necessario per grandi alberi. Le orchidee non sono alberi molto esigenti, e se iniziate con solo quattro o cinque alberi, sarete in grado di coltivarne diversi tipi.La prossima domanda che probabilmente vi farete è: “Che tipo di albero volete piantare?” Ci sono molti tipi di alberi che si possono coltivare, ma provengono tutti dalla stessa famiglia: le famiglie di moscardini. Conosci la tua famiglia di agrumi? La famiglia più comune comprende le seguenti: Rutaceae, Grecidae, Pyrus, Lycosaceae, Ensifera, Planariaceae, Angracoidea, Ficus, Pinus e Rutaceae. Se non lo sai ancora, è il momento di imparare. Tutti questi alberi hanno esigenze diverse quando si tratta di essere piantati, curati e raccogliere i loro frutti. Per esempio, le Rutaceae richiedono più luce solare, irrigazione e vento per poter fiorire e fruttificare correttamente. D’altra parte, tutti questi alberi hanno frutti che sono pronti da mangiare subito. Questo rende facile scegliere quale tipo di albero vuoi coltivare.La cosa più importante di cui devi occuparti quando stai imparando come coltivare le arance è l’acqua.

Sono piante tropicali, e prospereranno in una quantità adeguata di acqua. Tuttavia, se vengono piantate in acqua alluvionale, verranno distrutte. Quindi, è meglio usare un terriccio di alta qualità e annaffiare solo quanto basta per rimanere in salute.Ora, se vi state chiedendo come si coltivano le arance, allora dovete sapere che gli alberi di agrumi maturi di solito producono un frutto all’anno. La maggior parte delle persone pensa che più a lungo cresce il frutto, più grande diventa, ma non è vero. La dimensione del frutto dipende dalla varietà. Se vuoi arance grandi e di dimensioni esagerate, allora dovresti considerare di raccoglierle quando sono ancora giovani.Ora, per iniziare la tua istruzione su come coltivare le arance, devi scoprire che tipo di albero dovresti piantare. Ci sono quattro tipi principali: Rutaceae, Ficus, Planaraceae e Umbellifera. Potete scegliere tra questi a seconda del tipo di terreno e di acqua che avete. Ognuno di essi crescerà meglio e frutterà prima se avete le condizioni giuste. Ci sono molte altre varietà tra cui scegliere, ma queste sono solo le basi.

Quindi, la prossima domanda che dovrete porvi è quanto spazio avete nel vostro giardino per far crescere il tipo di alberi che vorreste coltivare. Se non avete molto spazio, allora dovrete considerare quali possono essere facilmente coltivati e sceglierli di conseguenza. Tuttavia, se avete abbastanza spazio, potete coltivare quasi tutti i tipi di alberi di agrumi. Il modo per capire quale tipo di alberi si adatta meglio è quello di capire quanta acqua hanno bisogno, e quanto sole ricevono al giorno.se si vive in un luogo che ottiene un sacco di pioggia, allora si potrebbe pensare di piantare cactus o palme. Gli alberi di agrumi sono noti per la loro resistenza ai venti secchi e alla siccità. Tuttavia, alcuni di questi alberi, come i cactus, sono davvero inclini al fuoco batterico. Questo fungo danneggia il frutto ed è responsabile dello scolorimento della buccia dell’arancia. Se siete preoccupati per il fungo, allora potreste anche evitare di piantare palme e cactus.