• Curatore

Claudio Bartocci
Claudio BartocciClaudio Bartocci (Ph.D. in Mathematics, University of Warwick, 1993) insegna fisica matematica e storia della matematica presso l’Università di Genova. Ha ricoperto visiting positions presso la State University of New York at Stony Brook (1994), l’Université de Paris VII (1996), la University of Philadelphia (2001), l’École de Hautes Études en Sciences Sociales, Paris (2006, 2011 e 2013), la Sissa di Trieste (2007); nel 2011 (spring semester) ha avuto una fellowship dalla Italian Academy, Columbia University, New York.
È autore di oltre 40 articoli su riviste internazionali (soprattutto nei settori della fisica matematica e della geometria algebrica e differenziale), di 2 monografie di ricerca, nonché di numerosi saggi sulla storia del pensiero matematico, sui rapporti tra letteratura e matematica e su varie questioni di filosofia della scienza.
Tra le sue pubblicazioni più recenti: Una piramide di problemi. Storie di geometria da Gauss a Hilbert (Raffaello Cortina 2012); New Trends in Geometry: Their Role in the Natural and Life Sciences (co-editor con L. Boi e C. Sinigaglia, Imperial College Press, London 2011); Fourier-Mukai and Nahm Transforms in Geometry and Mathematical Physics (con U. Bruzzo e D. Hernández Ruipérez, Birkhäuser, Boston 2009), Vite matematiche (co-editor con R. Betti, A. Guerraggio, R. Lucchetti, Springer, Milano 2007; trad. inglese Mathematical Lifes, Springer, Berlin-Heidelberg 2010); Racconti matematici (Einaudi, Torino 2006). Ha diretto con P. Odifreddi La matematica Einaudi (4 volumi, 2007-2011). Collabora al supplemento culturale del quotidiano «Il Sole 24 Ore».

Vai a Google Scholar

 

• Coordinatore scientifico

Luigi Civalleri
Luigi CivalleriLuigi Civalleri, nato nel 1967 e laureato in matematica a Pisa, dopo un periodo dedicato alla ricerca ha spostato i suoi interessi nel campo della comunicazione scientifica, a cui si dedica ormai da vent’anni.
Ha lavorato in alcune importanti case editrici italiane, tra cui Bollati Boringhieri ed Einaudi, per poi dedicarsi come libero professionista alla traduzione, all’editing e alla consulenza editoriale. Tra i libri da lui tradotti: Armi, acciaio e malattie, di Jared Diamond; L’universo elegante, di Brian Greene; Il dilemma dell’onnivoro, di Michael Pollan; La vita immortale di Henrietta Lacks, di Rebecca Skloot; Il cucchiaino scomparso, di Sam Kean; Spillover, di David Quammen.
Negli ultimi anni si è dedicato all’organizzazione di eventi scientifici, tra cui spicca “ESOF – Euroscience Open Forum”, Torino 2010, grande convegno internazionale con circa 4500 partecipanti, di cui ha diretto il programma scientifico.
Dal 2002 fa parte del corpo docente del Master in Comunicazione della Scienza “Franco Prattico” presso la SISSA di Trieste.

Profilo Linkedin