Teoria dei numeri

Alberto Perelli
A.PerelliLaureato in Matematica a Genova nel 1976, ha ottenuto il perfezionamento presso la Scuola Normale di Pisa ed è professore ordinario a Genova dal 1991. Nel 1990 e nel 2000 è stato membro dell’Institute for Advanced Study di Princeton.
I suoi interessi scientifici riguardano principalmente la teoria dei numeri, in particolare i problemi legati alla distribuzione dei numeri primi, alla funzione zeta di Riemann (soprattutto problemi di struttura) e alla congettura di Goldbach. Nel corso degli anni ha prodotto un centinaio di pubblicazioni e collaborato con numerosi matematici, ha coordinato vari progetti di ricerca e organizzato congressi; è stato inoltre supervisor di vari dottorandi.

Didattica e rapporto con le neuroscienze

Giovanni Filocamo
Giovanni Filocamo BN - HiNato a Genova nel 1978, si è laureato in fisica nel 2003 con una tesi sulla teoria del caos. Dal 2002 si è occupato di animazione scientifica in diversi ambiti, soprattutto per il Festival della Scienza di Genova. Dal 2006 è project manager di “Matefitness, la palestra della matematica”, un progetto di divulgazione e diffusione della matematica promosso dal CNR, il Festival della Scienza e l’Università di Genova, grazie al quale ha progettato e realizzato decine di laboratori e mostre. È autore di vari libri, i più recenti dei quali sono: Il matematico curioso (Kowalski, 2010), Mai più paura della fisica (Kowalski, 2011), Il matematico continua a curiosare (Kowalski, 2013).

Teoria dei numeri e crittografia

Alessandro Languasco
languascoProfessore Associato di Analisi Matematica presso l’Università di Padova.
I suoi interessi di ricerca appartengono alla teoria analitica, elementare e computazionale dei numeri. Autore di diverse pubblicazioni su riviste internazionali, nel 2003 gli è stato conferito il Distinguished Award della Hardy-Ramanujan Society.

 

Musica e matematica

Valeriano Lanza
FotoLanzaNato ad Albenga (SV) nel 1987, si è laureato cum laude in matematica a Pavia nel 2010, con una tesi nel campo della geometria complessa. A partire da gennaio 2011 frequenta la scuola di dottorato in Matematica e Applicazioni presso l’Università di Genova, sotto la supervisione del professor Claudio Bartocci.
Agli studi matematici affianca da sempre uno spiccato interesse per la musica: studia pianoforte dall’età di 11 anni e consegue il compimento inferiore di pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Paganini” di Genova.